About

Bisognerebbe trascorrere meno tempo davanti allo specchio in ammirazione di noi stessi, un po’ di più davanti alla nostra coscienza, un tempo infinito davanti a Dio che ci guarda e ci giudica non per la bellezza esteriore, bensì per quello che abbiamo dentro.”

Scrivo qui per esprimere gioie e provare a lenire dolori. Scrivo per far sentire ad un’altra anima la mia costante presenza e ricordarle dei miei sentimenti. Scrivo perché credo sia importante avere dei sogni, perché …diventiamo grandi attraverso i sogni.. abbandonando l’effimero, il narcisismo e l’egocentrismo che è innato in noi.

Scrivere di me è arduo perché constato che è difficile conoscere se stessi: forse non sono nulla di quello che credo o credevo di essere prima di ….. La indefinibilità del mio io e, quindi, quello che sono attraverso il mio corpo, i miei pensieri e i mie sentimenti mi porta ad affermare che l’importante non è conoscere se stessi, ma accettarsi. E quello che vedete in questa foto, in fondo non è altro che la polvere che ricopre la mia anima…. nulla di più.

Infine, un grazie a tutti coloro che si trovano a passare di qua e trovano motivo di riflessione, silenzio e meditazione attraverso la parole, i suoni e le immagini qui raccolte  e ricordatevi:  … non pentirti mai di quanto hai fatto con il cuore.

Responses

  1. sei un uomo eccezionale ,vorrei avere la tua forza,sentirmi utile ,mi dedico con amore ai miei anziani di famiglia,la mia mamma 87 anni,mio zio non vedente 81 anni,mio marito 68anni colpito da edema polmonare e parkinson, ma non sono soddisfatta ,non riesco a coordinarli,non lo so fare ,aiutami tu con la tua saggezza .grazie MAX

    • io non sono ne eccezionale ne saggio. chi tra noi due, da quello che scrivi, ha più forza, più virtù?? io dormo nell’ombra, tu no.

      Non sono nulla, non posso nulla,
      non perseguo nulla.
      Illuso, porto il mio essere con me.
      Non so di comprendere,
      né so se devo essere,
      niente essendo, ciò che sarò.
      A parte ciò, che è niente, un vacuo vento
      del sud, sotto il vasto azzurro cielo
      mi desta, rabbrividendo nel verde.
      Aver ragione, vincere, possedere l’amore
      marcisce sul morto tronco dell’illusione.
      Sognare è niente e non sapere è vano.
      Dormi nell’ombra, incerto cuore.

      Fernando Pessoa

      • Non sei “nulla”. Tu non sei “nulla”, Per quello che esprimi qui, fidati, sei una bella persona. Se hai la sensibilità di scrivere
        cose belle, profonde e vuoi condividerle con tutte le altre anime
        che passano di qua a leggere… beh… ripeto: non sei “nulla”.
        Non sono completamente d’accordo con F. Pessoa.
        Sognare è tutto, chi non ha più sogni, nè sa più sognare muore
        lentamente.

        Un caro abbraccio.

        <– (cacciatricedisogni

      • @cacciatricedisogni
        è passato un pò di tempo da certi commenti e da quella presentazione…. oggi preferisco raccogliere, come scritto nell’ultimo post, quello che mi fa palpitare tra canzoni, testi e immagini. preferisco immergermi nel pensiero degli altri che concentrarmi sul mio….
        sognare è ineluttabile … altrimenti non si diventerebbe grandi (di età)
        ciao

    • …sono giunto per caso tra le tue pagine…. se ti scrivo è perché nel leggere la tua presentazione mi sono emozionato, ho provato un forte senso di accoglienza e disponibilità verso l’altro….un’altruismo non ipocrita ma sentito. Questa disponibilità verso gli altri che trovo in te è qualcosa che mi fa dire che c’è ancora gente capace di far sentire il calore e la presenza. Non servono miracoli, anche con le parole si può fare molto…..
      Per questo… penso che sei una bella persona.

      • ti ringrazio per le parole, anche se le trovo azzardate. sono trascorsi 6 anni da quella presentazione e qualcuno mi ha detto che, rispetto a quelle parole, non sono più lo stesso. forse è vero, forse il tempo ti cambia, forse pessoa ha ragione, forse non perseguo più nulla. del blog rimane ormai solo il fluire, attraverso le parole di altri, dei miei stati d’animo o, forse è meglio dire, l’illusione di uno stato d’animo. ciao

  2. bellissimoo il tuo blog…passerò a trovarti
    Mary

    • 🙂

  3. Salve caro, mi piace il tuo blog, il mio è “gosirys.wordpress.com”, facci un salto, se ti piace potremmo linkarci a vicenda anche perchè vedo che non siam troppo diversi interiormente, attendo risposta 😉

  4. Una romantica come me quale migliore blog di questo poteva trovare.
    Grazie Max per le belle emozioni che sei riuscito a trasmettermi

    • emozionare ed emozionarmi. era ed è questo l’intento. creare emozioni come reazioni a quello che la mente attraverso la lettura comunica. apparentemente tutto privato. concretamente lo specchio non solo dei miei pensieri ma anche di tutti quei lettori che condividono sentimenti e stati d’animo del loro vissuto.
      Grazie Lorella.

      • Grazie a te Max! ho quasi finito di leggere tutto il tuo blog e che dire? Emozioni allo stato puro.

  5. “Sapeva ascoltare, e sapeva leggere.
    Non i libri, quelli sono buoni tutti, sapeva leggere la GENTE. I segni che la gente si porta addosso..posti, rumori, odori, la loro terra, la loro storia … Tutta scritta, addosso…”
    (A.Baricco)

    leggendo queste righe ho pensato a te Massimo ed alla splendida persona che sei.
    E’ un onore per me averti conosciuto.
    Grazie Massimo
    annj

  6. GRAZIE!

  7. grazie x tutte le emozioni affiorate1

  8. grazie molte per tutte le armonie AFFIORATE!!!

  9. Hai una grazia innata, complimenti, la voce di una tenera consapevolezza, grazie.

  10. Di certo una persona non la si deve giudicare solo dall’aspetto esteriore,questo conta ben poco…la vera bellezza è nell’interiore…non tutti però la pensano allo stesso modo… ho passato da un bel pò i 40 e nonostante sia abbastanza matura,non riesco a capire ancor adesso di tanta cattiveria della gente.Non conoscevo questo mondo, non pensavo che potesse essere cattivo come quello reale,dove si conoscono gioie,dolori e tanto altro ancora…bisogna esser forti e duri solo questo…

    • c’è dolore e rabbia in quello che scrivi. una insopportabile sofferenza ed insofferenza. non c’è differenza tra il mondo reale e quello per così dire virtuale della rete. qui si incontra di tutto, esattamente come nella vita reale: “buoni”, “cattivi”, “belli”, “brutti”. qui però è più difficile difendersi perchè è facile far credere quello che non si è. e le idee, le emozioni, le impressioni, i sentimenti, la meraviglia o i tormenti sono gli stessi della vita reale… bisogna solo stare attenti a chi si affidano. ciao

  11. Che dire? La bellezza delle tue parole tocca il mio sentire… non credo ci siano parole più belle di quelle che escono da un cuore che pulsa d’amore e che non ha vergogna di esprimere. Si siamo schiavi dei limiti che ci vengono imposti e che noi per vigliaccheria accettiamo. “Mai pentirsi di quanto hai fatto con il cuore” una frase che spero il Signore mi possa far dire sino al mio ultimo giorno di vita.
    Ti auguro la vita più bella che ci sia.

    • tenere per mano in qualsiasi luogo o circostanza la persona che si ama non può generare vergogna. ho condotto mano nella mano la persona a cui tutto questo è dedicato fino al 30 maggio dell’anno scorso, poi la mia mano è rimasta da sola …. adesso la condivido con un ricordo e con tutti coloro che si trovano a passare di qua. ciao e grazie

  12. Conplimenti per il tuo blog.buona notte!

  13. sarebbe bello se tutti smettessimo di indossare delle maschere-del perbenismo ,della superficialità,dell’egoismo. forse il mondo sarebbe migliore se tutti indosserebbero la maschera della sincerità……bravo

  14. ho scoperto per caso la tua pagina e ormai non passa giorno seza che io venga a leggerti. Ti ringrazio di cuore per tutte le emozioni che sai regalare

    • grazie a te per la pazienza di ascoltare e “aspettare”.
      ciao

  15. Ho scoperto per caso la tua pagina e ormai non passa giorno senza che non venga a leggerla. Un grazie sincero

  16. ciao puoi tenere la mia foto ma ti pregherei di sostituirla con questa grazie.

    https://picasaweb.google.com/maryindelicato/08Agosto2011?authuser=0&authkey=Gv1sRgCIfohpHL0py2TA&feat=directlink

    • grazie per la gentile cortesia.
      comunque non riesco a visualizzare la pagina indicata.
      se mi dici a quale post è legata la tua foto aggiungo almeno il tuo nome tra i tag e se riesci ad inviarmi o indicarmi la foto nel tuo sito la sostituisco prontamente.
      ciao

  17. prova cosi:

    https://picasaweb.google.com/lh/photo/1GBS0LQFD5owKYZaNVOqTn0ezvykByfs71ZVc7SMCDU?feat=directlink

    ciaoo

    • fatto

  18. Ringrazio il caso per avermi fatto imbattere nel tuo blog.
    Ti seguirò con estremo piacere! 🙂

    • grazie per la visita

  19. “Amo quest’uomo che fa l’amore con la mia testa,e per questo governa il mio corpo…”

  20. gentile Max, dai risultati Google pare che su questo sito è presente una mia traduzione (Verso Natale di Gyula Juhasz)
    la prego di rimuoverla, grazie

    • gentile signora, il post è stato prontamente rimosso come anche l’altro in precedenza “E’ amore” dell’autore ungherese Juhàsz Gyula.
      l’unico scopo di questo blog è quello di condividere le belle parole – scelte spero con cura – di chi ha questo meraviglioso dono insieme con le immagini e le musiche che fanno da contorno. nessun altro scopo.
      grazie per l’attenzione e mi dispiace per l’inconveniente.

  21. ti ho scoperto oggi e sto consumandoti le pagine, spero riuscirai a perdonare l’egoistica ingordigia. grazie e bravo, tornerò di certo.

    • un blog è fatto per essere condiviso ed il mio è aperto al silenzioso passaggio dei suoi visitatori. paradossalmente, invece, il mio “io” egoista considera solo suo il contenuto.
      grazie e a presto.

  22. Grazie Max, devi essere una persona di grande sensibilità,da ciò che evince dalle tue parole…Grazie per aver creato il tuo blog, e grazie per la tua attenzione a tutti i nostri scritti…mi è piaciuto molto leggere le tue parole…” non pentirti mai di ciò che fai col cuore “. Meravigliose parole,dettate da un animo che ama fare ciò che gli suggerisce il cuore…penso che il cuore,tanto decantato e invocato…sia la strada migliore per capire qual’è il nostro compito nella vita…perchè il cuore è sincero,non usa discorsi prolissi,non ricorre ad artefici inutili senza senso…il cuore non ha tempo,nè conosce spazio…chiede solo all’anima di venir fuori e farsi riconoscere per come è veramente,non ha bisogno di traduttori o interpreti vari per farsi capire…
    e rispetta solo le leggi semplici della natura,come un fiore che sboccia allo stesso modo…per anni…secoli…Sboccia sempre allo stesso modo…e non esegue gli ordini di nessuno, perchè ha le sue leggi..e quelle sono…comprensibili a tutti coloro dell’intero mondo reale…

    • scusami se uso le tue parole … “fredda scrutratrice di emozioni intime” … ma non così fredda se ti sei soffermata, e non solo sui tuoi scritti.
      Ciò che mi appassiona è l’altalena delle emozioni che provocano le parole che nascono dal cuore di chi le scrive e nel cercare di intuirne lo stato d’animo. ma, in fondo, so che è lo stesso per tutti. e tutti abbiamo un così gran bisogno di quelle parole che qualcuno, oltre a scirverle per se, lo fa anche per gli altri.
      …. io ci metto il cuore nello sceglierle …..
      grazie a Te. ciao

  23. Ciao, Max…

    • Ciao Giò ….
      è un piacere ritrovarti qui dopo tanto tempo.

  24. Ciao Max, e grazie per uno dei blog più interessanti in cui mi sia imbattuto recentemente.
    Un’informazione / richiesta:
    Pur essendo di una bellezza ed eleganza notevole, alcune immagini potrebbero essere ritenute non appropriate per alcuni ambienti, tipo reti aziendali. Esiste una modalità per visualizzare il tuo blog in modalità solo testo?

    • non ho idea, comunque il tuo browser credo possa consentire la visualizzazione “solo testo” o se necessario scarica l’add-on….
      grazie per i complimenti
      ciao

  25. CIAO … MI SONO PERMESS DI NOMINARE QUESTO SITO PER ONE LOVELY BLOG!!

    NOMINATION !! YOU ARE NOMINATED !!!

    WATCH THIS

    http://suavesolidade.wordpress.com/2012/07/17/i-was-nominated-by-fiammisday-for-one-lovely-blog-award/

    TELL ME WHAT YOU THINK ABOUT IT !!

    • it is indeed a fantastic thing absolutely unexpected. thanks for the thought and the appreciation. thanks my dear friend

  26. che dirti che non abbiano già detto gli altri prima di me? è un piacere leggerti, e sapere che dai voce e ali ai nostri pensieri…e sentimenti, grazie Lory

    • grazie a te per le gentili parole. ciao

  27. Bello questo avanzare nella vita brandendo ogni giorno una poesia ed una musica diversa. Solo così si sopravvive. Ciao

    • Tiziano Terzani diceva “… una poesia può accendere nel petto un calore, forte come quello dell’amore. Una poesia, meglio di tutti i whiskies, meglio del Valium e del Prozac, potrebbe “tirare su”, sollevare l’animo, perché alza il punto di vista da cui guardare il mondo. Quando ci si sente soli ci sarebbe da trovare più compagnia nel leggere dei bei versi che nell’accendere la televisione!” … cerco questo dalla poesia ed anche dalla musica che deve andare all’anima, per coccolarmi, per saziarmi. Ciao

  28. bel posto 🙂 grazie … A.

    • Grazie a te per esserti soffermata. Ciao

  29. non so se sei cambiato nel tempo…in fondo non ti conosco. Ma quello che hai scritto in quel momento rispecchiava come eri, almeno quando quelle parole le hai scritte…. Tutti cambiano nella vita, non sei l’unico…. è una cosa naturale il cambiamento, nulla in natura è immutbile, fermo e…certo! Ciao.

  30. Ciao, anche secondo me bisogna aver maggior cura della nostra anima, anche se non contraddirei mai il motto dell’oracolo di Delfi “Conosci te stesso” su cui Socrate ha tanto insistito. Secondo me per accettarci dobbiamo conoscerci, nessuno accetta l’altro ad occhi chiusi e se lo fa lo fa superficialmente.

    • Arrivare alla “illuminazione” della propria conoscenza mi pare un tantino arduo. Rischiamo di essere accondiscendenti, remissivi, quasi indulgenti con noi stessi. L’autoreferenziazione rischia di portarci fuori dalla realta. Meglio siano gli altri a scoprirci/conoscerci, facendo notare o mettendo in luce i nostri difetti. Ciao

      • Ciao, gli altri vedono in noi ciò che gli conviene, gli altri sono umani non santi

    • allora non circondarti di questi “altri”… e chi lo sa che non ci siano più santi in giro che umani??? … :-)… in fondo siamo un paese di poeti, santi e marinai.. ops navigatori

      • Ok, sai ognuno è libero di volersi conoscere o meno, io cerco di conoscermi, ma questo non impedisce agli altri di farlo. Gli altri mi vedono dal loro punto di vista. Ma tu sei liberissimo di rimanere un estraneo per te stesso. Io sempre pronta a conoscere santi questo non esclude che conosco gli uomini. Ciao

  31. Salve, sono capitato per caso sul Suo Blog, cercando un’altra cosa, ma sono rimasto colpito dall’immagine (che presumo sia un quadro, ma forse mi sbaglio) dell’articolo “Occhi Miei”, pubblicato il 26 aprile 2012.
    Se è possibile, vorrei sapere chi è l’autore e/o il nome del disegno, per vedere se si può reperire in commercio.
    Grazie.

    • Ho provato a fare delle ricerche ma non sono riuscito a reperire l’origine del file. Credo proprio si tratti di un quadro. Mi dispiace per non essere stato d’aiuto.

      • Bello

  32. Ciao Max! Bel blog! io sono ultra nuova dell’ambiente virtuale. Studentessa di lettere a tempo perso, ho deciso di aprire la mia pagina su wp per condividere i miei solipsismi, più che altro ;-)! Se hai tempo e voglia dacci un’occhiata! Suggerimenti e critiche impietose sono più che ben accetti dato che il rischio autoreferenzialità è elevato per me!! Ciao!

    • Son contento se ti piace il blog….. Non credo che questo sia un ambiente virtuale, io direi meglio “social network”. Un luogo che consente la comunicazione, esattamente come vuoi fare adesso tu. Al contrario di fb, twetter o altri social qui, forse, e vengo al tuo solipsismo e autoreferenzialità, il concetto di socializzazione e facilitazzazione dei rapporti sociali ha un aspetto diverso. Tutto dipende dalla propria indole, dalla voglia di farlo, dall’egocentrisno, dal proprio livello di individualismo. Se, realmente, si vuol cercare quel contatto e fin dove spingersi e, comunque, questo non è il posto adatto. Per quel che mi riguarda io sono poco incline…. le cose che posto sono le mie letture ad alta voce, ma anche se non mi ascoltasse nessuno non ha molta importanza. Ad ogni modo passero a vedere cosa combini sul tuo blog. Ciao

  33. grazie

    • e di cosa?

      • a volte, anzi spesso, anzi molto spesso, mi ritrovo, mi riconosco e mi piace…
        forse scontato? per me no…

    • … proprio perchè non è scontato, ci sono immerso. tra personale inquietudine, private emozioni e intime sensazioni che rimangono circoscritte nei meandri della mia mente per non turbare l’universo. no, non è scontato.

      • …uguale…per non turbare l’universo…e lì circoscritte restano…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: