Pubblicato da: @riel | aprile 3, 2017

Non avere te

Io non volevo indovinare
cosa ci fosse più in là
e camminavo dietro a un sogno
scambiato per la realtà.

Vivere era una canzone fa
e parlava di te.
Ma troppo bene può far male
e la ragione lo sa
e ti lampeggia nella memoria
la responsabilità,
e da qui io dovrei cominciare da capo
senza te.

Ma non avere te
mi farebbe solo stare male
con un’angoscia tale
che so che m’inventerò
mille acrobazie per rivederti
pazzo per riaverti.

E più ti perdo
e più ti voglio
e grido dentro di me
contro le cose
contro la gente
e i suoi precisi perché.

Sai che c’è
un percorso obbligato per me
e che tu
sul percorso che è già cominciato non ci sei.

Ma non avere te
mi urlerebbe in faccia che ho sbagliato
e che ho già rinunciato.
E poi non avere te
toglierebbe il gusto dalla vita
già così sbiadita.

Non posso vivere con te

Se c’è un modo, dimmelo tu qual è.

Non posso vivere con te.

Se c’è un modo, dimmelo tu qual è.

Non posso vivere con te.

Troviamo un modo,
troviamo un modo.

Non posso vivere con te
non posso vivere con te.

Mina


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: