Pubblicato da: max | febbraio 5, 2017

I doni della memoria

idonidellamemoria

Se non avrò di nuovo il dono prezioso
del tuo peso, se il tuo collo non si piegherà
ancora sotto il giogo di una mia carezza,
se le ginocchia mai più imprigioneranno
le ombre; se non tornerai a torturarmi
coi tuoi lenti prodigi della carne e del desiderio,
guarda, non mi interessa: posso ricrearti tutto,
ricomporti, salvarti dalle ore divorate;
posso vivere di quello che ti ho rubato,
della rendita d’amore che abbandonasti
nel mio letto, come una triste conchiglia.

Josefa Parra

In sottofondo: “I Don’t Want To Talk About It” – Rod Stewart & Amy Belle

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: