Pubblicato da: max | novembre 13, 2015

Tu da qualche parte c’eri

tuceri

Ormai ad alta voce i miei crepuscoli ti recitavano alle betulle
Ormai nulla nella mia vita era così importante come te.
Ormai tutto intorno a me era solo una parte del mio mito totale di te.
Ormai nessun viale alberato in cui eri passata era solo un viale alberato.
Ormai ogni cosa sapeva che saresti arrivata, ormai i marciapiedi
scommettevano la loro vita con il cielo che tu da qualche parte c’eri.
L’avvenire aveva mille nomi e solo l’ultimo era solitudine.
L’avvenire ormai imitava i tuoi gesti e la tua andatura.

Izet Sarajlic

In sottofondo: “You’d Be So Nice To Come Home To” – Chet Baker

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: