Pubblicato da: max | dicembre 21, 2014

Siamo doppi nei nostri sogni

siamodoppi

L’occhio a forza di spazio e di fulgore deliranti
L’occhio fa vivere e più lontano scorre il piombo del corpo

La barca della bocca è guidata dalla lingua
Muta tutta umida illumina i flussi

Le grandi mani non conoscono il loro potere
E le loro spighe coprono la pelle con le messi
Dita di lampeggianti carezze ricami fulvi
Tra i palmi delle mani insorgono seni e natiche

Di notte tra gli occhi di giorno tra le gambe
È la stessa gola che in un attimo s’incendia

Un tesoro assurdo un fiotto di diamanti
Scatena l’uragano e lacera le reni

È la mano ignara e la lingua in accordo
Per la prima volta sotto un cielo femminile

E il centro del corpo che definisce l’uragano
Equilibrio di ragione per pesare la vita

Sei tu sono io siamo doppi nei nostri sogni.

Paul Eluard

In sottofondo: “Over The Rainbow” – Melody Gardot

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: