Pubblicato da: @riel | dicembre 23, 2013

Necrologio di un insospettabile romantico

serendipity

“Jonathan Trager, noto produttore televisivo della ISPM, è deceduto ieri sera per le complicanze dall’aver perduto l’anima gemella. E la fidanzata. A soli 35 anni. Affabile, impegnato, Trager non aveva mai dato l’idea dell’inguaribile romantico ma, negli ultimi giorni di vita, ha rivelato un lato oscuro della propria psiche. La sua celata personalità, quasi hunghiana, è emersa durante un inseguimento degno di Agatha Christie alla ricerca dell’anima gemella, una donna con la quale aveva trascorso solo poche, preziosissime ore. Purtroppo la sua prolungata ricerca si è conclusa sabato sera, con un fallimento totale. Seppur sconfitto, il coraggioso Trager è rimasto aggrappato alla convinzione che la vita non sia una mera sequela di insignificanti incidenti o coincidenze, ma piuttosto una trama di eventi culminanti in un piano squisito e sublime. Interpellato sulla scomparsa del caro amico, Dean Kansky, premio Pulitzer e capo redattore del New York Times, descrive Jonathan come un uomo molto cambiato, negli ultimi giorni. Tutto gli era più chiaro, dice Kansky. La conclusione di Jonathan era che se vogliamo vivere in armonia con l’universo, dobbiamo possedere una fede incrollabile in quello che gli antichi chiamavano fato, equivalente dell’odierno destino.”

Dal film “Serendipity”

In sottofondo: “When you know” – Shawn Colvin

…Quando sai di sapere di chi sei innamorato, non puoi più negarlo
e non puoi tornare indietro o lasciar perdere o pretendere di non crederci.
quando è chiaro che questa volta hai trovato la persona giusta, la terrai stretta
perchè lo senti e sai che è cosi

quando lo senti nella pelle e nelle ossa e nel profondo del tuo cuore
non puoi più attendere il domani
quando non ci sono più dubbi, una volta che ci sei arrivato cosi vicino
perchè lo senti e sai che è cosi

senti che l’amore è tutto attorno a te come il blu è tutto attorno al cielo
è cosi che l’amore ti ha trovato e adesso sai cosa devi fare…

Annunci

Responses

  1. Bellissimo ! Anche io ho scritto un articolo su questo film! 🙂


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: