Pubblicato da: @riel | maggio 5, 2013

Dal giorno alla notte

dalgiornoallanotte

Ogni giorno
mi sveglio nuovamente dal sonno
come fosse l’ultima volta.

Che cosa mi aspetti non lo so
e forse è deducibile da ciò
che nulla mi aspetta.

La nuova primavera è come quella passata.
So cos’è Maggio
ma non ci faccio caso
non distinguo il confine fra giorno e notte.

Di notte fa soltanto più freddo
e il silenzio è lo stesso.
Sento voci di uccelli al mattino
mi addormento facilmente
per il grande affetto che provo per loro.

Chi mi è caro non è qui
e forse non esiste neppure.

Passo da un giorno all’altro
dal giorno alla notte
come una piuma
che l’uccello non si accorge di perdere.

Dalia Rabikovitch

In sottofondo: “Night and day” – Ella Fitzgerald”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: