Pubblicato da: max | febbraio 23, 2013

Italiani! Al voto

candidati-elezioni-2013

Post semiserio …. molto semiserio sulla politica, che esce, e di molto, dai canoni di questo blog…. perdonate la divagazione. So che vi verrà difficile digerirlo e mandarlo giù, specialmente se si parla di politica, politici, elezioni e istituzioni.

Comunque, ho pensato che un modo ci sarebbe. Si prendono citazioni, aforismi, pensieri, aneddoti e musica sulla politica, si mescola bene aggiungendo un po di brodo di utopia economico sociale per amalgamare gli ingredienti e ci si fa un post. Si mastica di gusto e si innaffia con un pò di amaro d’erbe e dopo l’estenuante tre giorni di “Porta a Porta” con tutti i candidati maggiori e gli ennesimi numeri su disoccupazione, spred, debito, imu, irpef e irap e ricette varie per combattere tutto ciò, non ci si pensa più. Forse …. (anche se l’unica cosa che rimarrà in bocca è l’amaro che si vinca o si perda) ….. se va bene per cinque anni…

“Adoro i partiti politici: sono gli unici luoghi rimasti dove la gente non parla di politica.”

Buonanotte all’Italia che si fa o si muore
o si passa la notte a volersela fare…
Buonanotte all’Italia con gli sfregi nel cuore
e le flebo attaccate da chi ha tutto il potere
e la guarda distratto come fosse una moglie
come un gioco in soffitta che gli ha tolto le voglie
e una stella fa luce senza troppi perché
ti costringe a vedere tutto quello che c’è.

Alcuni consigli prima di andare al voto:
– Come su ogni cosa, si è facilmente influenzabili dai genitori, e quindi il mio primo consiglio è quello di allontanarsi da loro e/o non sentirli mentre parlano di politica e sulle loro intenzioni di voto.
– Essere totalmente neutrali quando si parla dell’argomento.
– Non ascoltare assolutamente i Tg quando parlano dell’argomento
– Evitare categoricamente i programmi politici come Ballarò, Quintacolonna, Ottoemezzo e via dicendo.
– Non disdegnare i programmi satirici, anche se la maggior parte sono di sinistra, in barba alla par condicio: la satira fa male alla politica ma fa bene al paese così come la politica (attuale) fa bene alla satira e fa male al paese.
– Frequentare, ma molto saltuariamente, i blog “di parte” (e non i forum) senza però mai partecipare alle discussioni: sono una voce diversa sull’argomento e possono aiutare a capire qualcosa di più.
– Raccogliere il più possibile informazioni su chi fa la politica e non su quello che predicano: il detto “fai quello che dico ma non fare quello che faccio” incomincia a dare abbastanza fastidio.
– Infine, non pretendere di sapere cose che si possono conoscere solo con l’esperienza e solo dopo aver toccato con mano cosa vuol dire fare politica. Non essere impulsivo dunque e sii maturo nel saper aspettare quando è il momento giusto per poter dire di essere di sinistra o destra (sempre se questi due termini abbiano ancora un significato…).

P.S. – Per i potenziali indecisi e astensionisti: Sembra sempre troppo impegnativo parlare di politica ma gli indifferenti non hanno mai fatto nè capito la storia.

“Mi diverto a parlare di politica. Ne parlo tutto il giorno. Ma non posso sentirne parlare. Non so come gli sventurati membri della Camera riescano a sopportare quei lunghi dibattiti.” Arthur Schopenhauer

“La politica è una faccenda troppo seria per essere lasciata ai politici.” Charles De Gaulle

“Non vi è nulla di più distruttivo per il rispetto del governo e delle leggi che l’emanar leggi che non è possibile far rispettare.” Albert Einstein

“La politica non è una scienza, come molti signori professori s’immaginano, ma un’arte.” Otto von Bismarck

In sottofondo – l’unica cosa seria di questo post – : “Buona notte all’Italia” – Luciano Ligabue

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: