Pubblicato da: max | gennaio 9, 2013

Cercami

cercami

Quando senti il fischio del vento
cercami senza parole.
Quando tristemente bussa
la tua verde malinconia
cercami nei primi albori mattutini,
mentre un’ombra ti accompagna
lungo i sentieri rigogliosi
di una meravigliosa primavera.
Quando bussa alla tua porta
quell’incredibile senso di dolore
cercami ancora,
troverai il vortice incredibile
che ti trascinerà
lungo altitudini inimmaginabili.
Sentirai quel velo negli occhi
offuscare tenue presenze
alle tue spalle.
E parlerai come non mai
nel sonnecchiare di attimi quotidiani.
I tuoi occhi diventeranno ruscelli limpidi
tra montagne festose.
E il tuo pensiero
diventerà oceano sconfinato
che non cesserà mai di esistere.
E i tuoi colori diventeranno
sempre come i tuoi sorrisi
da conservare.

Giusi Pontillo

In sottofondo: “Cercami” – Renato Zero


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: