Pubblicato da: @riel | aprile 8, 2012

Non scendo dalla croce

Ero uscito di casa per saziarmi di sole.
Trovai un uomo che si dibatteva
nel dolore della crocefissione.
Mi fermai e gli dissi:
permetti che io ti aiuti
a staccarti dalla croce.
Lui rispose: lasciami dove sono,
i chiodi nelle mani e nei piedi,
le spine intorno al capo,
la lancia nel cuore.
Io dalla croce da solo non scendo.
Non scendo dalla croce fino a quando
sopra vi spasimano i miei fratelli.
Io dalla croce non scendo
fino a quando per distaccarmi
non si uniranno tutti gli uomini.
Gli dissi: cosa vuoi che faccia per te?
Mi rispose: va’ per il mondo
e dì a coloro che incontrerai
che c’è un Uomo che aspetta inchiodato sulla croce.

Mons.Fulton J. Sheen

In sottofondo: “Hallelujah” – Jeff Buckley

Annunci

Responses

  1. Reblogged this on i cittadini prima di tutto.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: