Pubblicato da: @riel | febbraio 22, 2012

La pazza

L’ abbiam veduta più di una volta
guardare il cielo pallida e muta
o coi capelli sul seno disciolti
pianger seduta.
L’ abbiam veduta come ombra bruna
per ore e ore guardar la luna
guardar le stelle, e all’ improvviso
rompere in riso.
Speranza alcuna più non le resta
bruno il corpetto, bruna la veste
chiede di lui di piazza in piazza…
Povera pazza.

Pietro Paolo Parzanese

In sottofondo: “Mad about you” – Hooverphonic


Responses

  1. Reblogged this on i cittadini prima di tutto.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: