Pubblicato da: max | agosto 16, 2011

Hai cercato di essere reale

Hai cercato di essere reale,
volendo separare,
la realtà dall’apparenza…
spogliandoti…
ma gli strati dell’apparenza non sono vesti,
l’apparenza è la superficie della realtà,
essa stessa è parte della realtà,
quindi, rimuovendo le apparenze,
anche la realtà è scalfita…
Rimuovere,
superarsi,
distruggere,
liberarsi…
In fondo di questo hai avuto paura.
Che ti portassero via le tue apparenze,
le stesse che ti garantiscono una vita in catene.

Emidio Paolucci

In sottofondo: “I don’t wanna know” – Mario Winans


Responses

  1. Qualunque altra cosa intorno a te poteva muoversi, cambiare, ma tu, a causa della tua sfiducia impastata di dolore e perdita, rifiutasti di muoverti.
    Tu saresti stata l’isola, il centro fisso.
    Per timore di una seconda perdita, un secondo abbandono, una seconda ferita.
    Per questo non hai più dato te stessa, per questo sei fredda.
    Hai paura di darti interamente.
    A. Nin


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: